IL PORTALE CHE Dà VOCE AGLI PNEUMATICI

Guide e consigli

Tempo di lettura: 3 Minuti

Scegliere gli pneumatici: i marchi Premium

Condividi :

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
conserva pneumatici

Premium è un aggettivo che viene utilizzato, in genere, per oggetti che offrono caratteristiche aggiuntive rispetto al prodotto base.

Gli pneumatici premium, per l’appunto, sono modelli di prima scelta riconoscibili grazie ai brand blasonati di cui sono marchiati, che offrono maggiori caratteristiche tecnologiche rispetto a pneumatici di seconda o terza scelta. 

È fondamentale ragionare da questa prospettiva, al fine di effettuare la scelta migliore e per non escludere a priori pneumatici alternativi che potrebbero meglio corrispondere alle proprie necessità.

Quali sono i marchi Premium? Perché offrono prestazioni migliori rispetto ai quality e i budget

In questo articolo troverai

I marchi Premium

New car tires on black background, closeup

Gli pneumatici di questa categoria sono semplici da riconoscere dal momento che sono spesso utilizzati come sponsor in tutto il mondo dagli organizzatori di manifestazioni sportive, gare e da squadre e team di diversi sport. Non solo, negli ultimi anni sta crescendo l’impegno delle case produttrici verso comitati di ricerca e sicurezza stradale.

I principali marchi Premium sono:

  • Bridgestone
  • Continental
  • Pirelli
  • Dunlop
  • Goodyear
  • Michelin
  • Yokohama
  • Hankook

La maggior parte delle case produttrici detiene anche marchi quality e due di queste, Continental e Michelin, propongono anche alcuni marchi budget per rispondere alle esigenze di tutti gli automobilisti.

Di seguito, proponiamo una lista dei 5 maggiori produttori di pneumatici con la relativa suddivisione dei brand.

BRIDGESTONE
Marchi Premium: Bridgestone
Marchi Quality: Firestone, Dayton, Seiberling

MICHELIN
Marchi Premium: Michelin
Marchi Quality: Kleber, BFGoodrich
Marchi Budget: Riken, Tigar, Kormoran

GOODYEAR DUNLOP
Marchi Premium: Goodyear, Dunlop
Marchi Quality: Fulda, Sava

CONTINENTAL
Marchi Premium: Continental
Marchi Quality: Uniroyal, Semperit, GT
Marchi Budget: Barum, Viking, Matador, Gislaved, Mabor

PIRELLI
Marchi Premium: Pirelli
Marchi Quality: Formula

Le caratteristiche dei pneumatici Premium

La prima differenza con i marchi di seconda e terza scelta, è data dal fatto che i produttori investono grandi somme per quanto riguarda l’ambito di ricerca e sviluppo sui pneumatici premium. Questo per rimanere sempre al passo con le ultime innovazioni tecnologiche e riuscire così a fornire i migliori prodotti sul mercato. 

A caratterizzare gli pneumatici premium, quindi, non sono solamente le ottime prestazioni su strada – come l’handling e l’aderenza – ma anche l’elevata resistenza all’usura e i bassi livelli di consumo di carburante che derivano dal loro utilizzo.

I produttori, infatti, durante la fase di sviluppo del prodotto sottopongono i loro pneumatici fino a 300 test diversi. Per non parlare delle prove svolte su pista, che hanno l’obiettivo di porre i pneumatici a solleciti estremi, al fine di verificare le reali performance che possono esprimere.

Il commento di Outrider

commento outrider

I pneumatici premium risultano quindi i più avanzati tecnologicamente, riuscendo inoltre ad offrire spesso le migliori prestazioni in ogni condizione di carreggiata.

Essendo, infatti, destinatari di ingenti investimenti in ricerca e sviluppo, sono dotati di tecnologie all’avanguardia nella meccanica che esercita il battistrada sul fondo stradale, nella sua struttura e a livello chimico, con mescole sempre più aggiornate e, negli ultimi anni, sempre più rispettose dell’ambiente.

Non è da escludere, per l’appunto, anche gli investimenti che le case madri svolgono sui propri impianti produttivi. Stiamo assistendo, infatti, a un cospicuo impegno economico dei produttori al fine di imboccare la via del “impatto zero”. L’obiettivo è il progressivo abbattimento delle immissioni di gas serra e agenti inquinanti nell’ecosistema, a beneficio della natura e delle persone che vivono vicino agli impianti produttivi.

Be wise, drive safe.

Il team Outrider

Articoli correlati

Guide e consigli

Come è fatto lo pneumatico: il tallone

Guide e consigli

Quali sono le differenze tra pneumatico radiale e convenzionale?

News

Pneumatici CO2 Neutral, ecco Michelin

News, Ordinanze

Gomme invernali: c’è tempo fino al 15 maggio per sostituirle

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti per ricevere
news e aggiornamenti

PROSSIMI APPUNTAMENTI

da mercoledì 21 a mercoledì 28 aprile 2021

Salone di Shangai 2021

15 Aprile 2021

Cambio Gomme Estive

autunno 2021

Nokian Hakkapeliitta 10