IL PORTALE CHE Dà VOCE AGLI PNEUMATICI

News / Ordinanze

Tempo di lettura: 2 Minuti

Pneumatici invernali e catene: oggi, 15 novembre, scatta l’obbligo!

Condividi :

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

Da oggi, 15 novembre, e fino al 15 aprile, scatta l’obbligo di circolare con pneumatici invernali o catene a bordo a prescindere delle condizioni climatiche o dalla presenza di neve su strada.

Come disposto dall’art. 6, comma quarto, del codice della strada, devono essere montate gomme termiche che riportano la dicitura M+S (Mud e Snow) il cui indice di velocità può essere inferiore a quello scritto sulla carta di circolazione fino ad un minimo di Q (160 Km/h).

Per quanto riguarda le catene, devono essere omologate e quindi riportare la certificazione Uni o quella equivalente Onorm. In caso di controllo da parte delle autorità, devono risultare idonee alla misura dei pneumatici della vettura. Su vetture con cerchi in larga sezione, verificate sul Libretto Uso e Manutenzione della vettura, o insieme al vostro gommista di fiducia se ne è possibile il montaggio.

Ti ricordiamo che le catene possono essere montate solo in caso di neve, e una volta equipaggiata l’auto non si possono superare i 50 km/h di marcia. 

In questo articolo troverai

Le sanzioni

Tale obbligo vale per tutti i veicoli a motore, tranne per i ciclomotori a due ruote e i motocicli, ai quali è vietata la circolazione in caso di neve o ghiaccio su strada.

Chi verra fermato senza pneumatici adeguati o senza catene a bordo, lungo le strade dove è previsto l’obbligo, rischia una multa che va dai 41 ai 168 euro nei centri abitati, e da 84 a 335 euro fuori dai centri abitati.

Oltre alla sanzione amministrativa, è prevista la decurtazione di 3 punti sulla patente e il fermo dell’auto finchè non venga dotata degli appositi dispositivi.

I tratti autostradali interessati

Per quanto riguarda i tratti autostradali gestiti da Autovie Venete, ad esclusione della A57 Tangenziale di Mestre, quelli interessati dall’obbligo sono:

  • A4 dal Terraglio (A57 tangenziale di Mestre) fino a Sistiana;
  • A28 da Portogruaro all’interconnessione con la A27 (Conegliano);
  • A23 da Udine Sud fino all’interconnessione con la A4 (Palmanova);
  • A34 Villesse Gorizia in entrambe le direzioni di marcia.

Per vedere tutte le altre ordinanze clicca qui.

Don’t be mona: be wise, drive safe.

Fonti: Autovie Venete, Pneumatici Sotto Controllo.

Articoli correlati

Guide e consigli

Quali sono le differenze tra pneumatico radiale e convenzionale?

News

Pneumatici CO2 Neutral, ecco Michelin

News, Ordinanze

Gomme invernali: c’è tempo fino al 15 maggio per sostituirle

News

Ennesimo riconoscimento per Metzeler, eletto miglior marchio di gomme moto

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti per ricevere
news e aggiornamenti

PROSSIMI APPUNTAMENTI

da mercoledì 21 a mercoledì 28 aprile 2021

Salone di Shangai 2021

15 Aprile 2021

Cambio Gomme Estive

autunno 2021

Nokian Hakkapeliitta 10