IL PORTALE CHE Dà VOCE AGLI PNEUMATICI

Pneumatici Invernali Test

Tempo di lettura: 3 Minuti

ESA+TECAR SUPERGRIP PRO – Test, opinioni e recensioni

Condividi :

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
esa+tecar supergrip pro

CATEGORIA

Quality

STAGIONE

Invernale

ADATTO A 

Citycar e crossover

MISURE

 da 15″ a 17″

Ghiaccio

TCS 2020

Usura

TCS 2020

ETICHETTATURA EUROPEA

ADERENZA SUL BAGNATO

C

RESISTENZA AL ROTOLAMENTO

C

RUMORE ESTERNO

72 db

Descrizione Generali

Le ESA+TECAR SUPERGRIP PRO si posizionano al secondo posto nei i test del TCS, nella classifica dei migliori pneumatici 2020 per la misura 235/55 R17 103V. Risultano essere le migliori su ghiaccio e le migliori per usura ma le peggiori per rumore emesso durante la marcia.

Caratteristiche principali

 Densa struttura lamellare;
• Mescola silicea;
TWI (Tread Wear Indicator)

Neve e ghiaccio

Il disegno del battistrada con una densa struttura lamellare e la mescola silicea, consentono alle SUPERGRIP PRO di avere un’ottima aderenza su ghiaccio. Inoltre, i bordi laterali mordenti e le scanalature che confluiscono dal centro verso l’esterno del pneumatico, consentono di migliorare la trazione e la frenata su neve oltre che facilitare il drenaggio della fanghiglia.

Bagnato

Le scanalature che confluiscono dal centro verso l’esterno del battistrada, consentono un buon drenaggio dell’acqua.

Comfort/Consumo carburante

Il consumo di carburante, come rilevato dal TCS, è il peggiore rispetto alla media dei pneumatici invernali ad alte prestazioni testate quest’anno. Nonostante ciò, non risulta eccessivo ma nella media generale dei pneumatici invernali.

Usura

L’usura è il punto forte di questi pneumatici. Infatti risultano essere i migliori tra i pneumatici invernali ad alte prestazioni testati nel 2020 dal TCS. Inoltre, grazie al TWI (Tread Wear Indicator), particolari segnalatori di profondità delle scanalature costruiti da ESA+TECAR, consentono una semplice rilevazione ad occhio nudo dello stato dei pneumatici.

Test 2020 TCS 235/55 R17 103V

Il TCS posiziona al secondo posto i pneumatici ESA+TECAR SUPERGRIP PRO, all’interno della classifica dei migliori pneumatici invernali 2020 per auto ad alte prestazioni. Migliori per comportamento su ghiaccio e per resa chilometrica, viene rilevato anche un buon comportamento su nevePurtroppo, però, sono i più rumorosi e con il maggior consumo di carburante, oltre a mostrare lievi debolezze su bagnato e asciutto

Carreggiata asciutta
56%
Carreggiata bagnata
58%
Neve
66%
Ghiaccio
MIGLIOR VOTO 64%
Comfort/rumore
40%
Consumo
64%
Usura
MIGLIOR VOTO 94%
Alta velocità
Superato
Voto globale
CONSIGLIATO 56%

Fonte: tcs.ch

SalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva

SalvaSalvaSalvaSalva

Punti Forti

  1. Migliore su ghiaccio
  2. Migliore per usura 
  3. Buono su neve

Punti Deboli

  1. Lievi debolezze su bagnato 
  2. Pneumatico più rumoroso
  3. Maggior consumo di carburante
  4. Lievi debolezze su asciutto

I risultati in sintesi

TCS

3 stelle

LA VALUTAZIONE OUTRIDER

3 cerchi su 5

3 cerchi

Articoli correlati

Guide e consigli

Come è fatto lo pneumatico: il tallone

Guide e consigli

Quali sono le differenze tra pneumatico radiale e convenzionale?

News

Pneumatici CO2 Neutral, ecco Michelin

News, Ordinanze

Gomme invernali: c’è tempo fino al 15 maggio per sostituirle

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti per ricevere
news e aggiornamenti

PROSSIMI APPUNTAMENTI

da mercoledì 21 a mercoledì 28 aprile 2021

Salone di Shangai 2021

15 Aprile 2021

Cambio Gomme Estive

autunno 2021

Nokian Hakkapeliitta 10