IL PORTALE CHE Dà VOCE AGLI PNEUMATICI

Guide e consigli

Tempo di lettura: 2 Minuti

Come conservare gli pneumatici: i consigli Outrider!

Condividi :

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

Se hai effettuato il cambio gomme, passando dalla dotazione estiva a quella invernale, ti sarai sicuramente posto il problema di dove e come conservarle.

A meno che tu non abbia deciso di lasciarle al gommista di fiducia affidandone a lui la cura, sapere come conservare correttamente gli pneumatici è importante perché ne mantiene inalterate le caratteristiche.

Vuoi conoscere i consigli per un corretto stoccaggio degli pneumatici? Continua a leggere il nostro articolo.

Le condizioni per una corretta conservazione

Il “luogo” dove verranno conservati gli pneumatici è molto importante.

Prima di tutto il locale deve essere al chiuso, lontano dalla luce del sole (i raggi solari accelerano l’invecchiamento dello pneumatico) e da intemperie, con una temperatura né troppo calda e né troppo fredda ( in genere tra 5° e +25°), ben areato, asciutto e lontano da:

  • fonti di calore (es. caldaie o forni);
  • sostanze chimiche (solventi, idrocarburi ecc.);
  • fonti di ozono ( es. motori elettrici, trasformatori).

Una volta smontati gli pneumatici, segnatevi la posizione sull’auto: quando sarà il momento del prossimo cambio, potrete invertirli per avere un’usura omogenea.

Dopo averli smontati, procedete al lavaggio per eliminare eventuali residui chimici (benzina, olio ecc.) che possono danneggiare la gomma.

Il lavaggio metterà a nudo eventuali difetti, osservatela bene per vedere se è tutto apposto e procedete ad eliminare eventuali frammenti incastrati tra le scanalature.

Prima di passare allo stoccaggio, lasciate asciugare per bene e se lo ritenete opportuno, potete munirvi di borse porta ruote realizzate proprio a tale scopo.

Con o senza Cerchi?

Potrà sembrare banale, ma stoccare gli pneumatici con o senza cerchi prevede soluzioni differenti.

I pneumatici con cerchi seppur gonfi, non andrebbero mai conservati in verticale perché si potrebbero deformare sotto il peso dei cerchi stessi: vanno appesi oppure impilati uno sopra l’altro senza superare 1,2 metri di altezza.

I pneumatici senza cerchi invece devono essere conservati in verticale, tale che il peso sia sulle spalle e non sul battistrada così da evitare deformazioni. E’ consigliabile ruotare la loro posizione almeno una volta al mese.

Ultimi consigli

Garage o cantine, sono i luoghi ideali per lo stoccaggio: evita sempre il contatto diretto con il suolo e assicurati che non vi siano residui oleosi o altre sostanze che possano risultare dannose.

La gomma se conservata male si indurisce e si screpola, per questo tenerla nel modo corretto permette di allungarne la vita oltre che farti risparmiare denaro.

 

Don’t be mona: be wise, drive safe.

 

Articoli correlati

News, Ordinanze

Gomme invernali: c’è tempo fino al 15 maggio per sostituirle

News

Ennesimo riconoscimento per Metzeler, eletto miglior marchio di gomme moto

Uncategorized

Cyber Tyre: Pirelli fa comunicare pneumatici e vettura!

Pneumatici Estivi Test

Kumho Ecsta HS51 – Test, opinioni e recensioni

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti per ricevere
news e aggiornamenti

PROSSIMI APPUNTAMENTI

da mercoledì 21 a mercoledì 28 aprile 2021

Salone di Shangai 2021

15 Aprile 2021

Cambio Gomme Estive

autunno 2021

Nokian Hakkapeliitta 10